Chi sono

Salve, sono Michele

Il mio hobby è scrivere ciò che penso

Sono un liberale

Sostengo la teoria liberale, nella forma in cui l’uomo è libero nella giusta misura in cui la propria libertà non diviene costrizione altrui. Aborro il capitalismo e il globalismo. Sono a favore della sovranità monetaria e nazionale.

Il mio concetto liberale è opposto al liberismo che da anni è sulla bocca di tutti i politici agli ordini del cartello finanziario.

Loro mirano alla libertà del singolo a danno del Popolo, mirano a distruggere lo stato sociale per favorire la dittatura delle multinazionali, per loro essere liberale è la libertà del capitalismo di schiacciare la microeconomia per concentrare la ricchezza del Paese nelle mani di pochi.

Sono per la libertà di pensiero e la libera circolazione delle idee.
Per me un liberale non ha una religione, perché si sente libero di amare tutti i popoli.
Non segue la moda, perché ama la sua originalità.
Non ha la squadra del cuore, perché ama lo sport.
Non è di un partito, perché ama le idee non le ideologie.
Un liberale non crede nella dicotomia destra o sinistra, sono due facce della stessa medaglia, io faccio solo la differenza tra verità e menzogna.

Mi piace fare riflessioni su tematiche di cultura, di politica e di economia.
Non amo l’ipocrisia, non amo gli arrivisti, non amo gli arroganti, non amo i politici di mestiere, non amo le donne presuntuose e tutte quelle che a noi uomini ci credono sempre a caccia di loro….. credo che la cosa più bella al mondo sia l’onestà, ma quella semplice e autentica, quella che spinge le persone a guadagnarsi il “pane” grazie alle proprie forze.
Amo la lettura, la buona musica, la poesia, la filosofia, l’arte, il cinema e la buona cucina: in breve, qualunque espressione del buono, del bello e del vero.

Come diceva il filosofo Julius Evola:
“Ognuno ha la libertà che gli spetta, misurata dalla statura della dignità della sua persona”

0 Condivisioni
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: