Padova, bimbo prelevato con la forza. La polizia si scusa

Questo è il paese nel quale se una donna fa la pazza è normale quando è un uomo è violenza. Quella scena del bambino maltrattato non andava per nulla trasmessa. Detto questo la polizia ha fatto il suo dovere a metà, perché in quel caso doveva arrestare l’isterica zia per oltraggio a pubblico ufficiale, ostacolo al mandato del giudice e non spettacolarizzare la vicenda a danno del minore. Se il giudice ha sentenziato che il bambino và tolto alla madre avrà le sue buone ragioni e quindi spero che tale violenza non influenzi la sentenza, anzi spero che si apra un dibattito per portare alla luce le sofferenze dei padri separati, condannati a dare gli alimenti ma senza l’obbligo per legge che la madre cresca i figli ad amare il padre.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: