Il Premier Italiano si schiera con Trump e Putin. Trema la tirannia europea

Il presidente statunitense Donald Trump ha auspicato il ritorno di Mosca tra i grandi del mondo. E l’immediato appoggio del Premier Italiano alla proposta della Casa Bianca ha scatenato il panico tra tiranni di Bruxelles.

Italia e Stati Uniti insieme per far tornare la Russia nel club dei grandi. Lo ha detto prima Donald Trump, seguito poco dopo dal premier italiano Giuseppe Conte, che via twitter ha dichiarato:  «Sono d’accordo con il Presidente Donald Trump: la Russia dovrebbe rientrare nel G8. È nell’interesse di tutti».

Inizia dunque con una presa di posizione molto netta il battesimo all’estero del Premier Conte, che sicuramente farà discutere. L’Italia sul dossier russo sta con gli Usa, indipendentemente dalla posizione degli alleati europei. I leader UE hanno infatti detto un «no» unanime a un ritorno di Mosca nel G8.

2 Condivisioni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: