Calcioscommesse, chiesti 15 mesi di squalifica per Conte

Finalmente una giustizia con le palle!! Per me quando si verificano questi casi nello sport, i furbetti vanno epurati a vita per purificare un’ambiente ove vige il malaffare e un giro d’affari sotterraneo, che fa invidia ai più potenti clan della mafia. Il presidente arrogante e bamboccione, farebbe più bella figura se stia zitto e prenda atto della condanna della giustizia e non si permetta di additare la giustizia sportiva “dittatoriale” dopo che è cresciuto come un principino approfittando delle ricchezze della sua famiglia provenienti dai finanziamenti dello Stato e non dimentichi che siamo noi comuni mortali a pretendere giustizia nella speranza di essere certi che il proprio beniamino non sia compromesso e venduto.

Rispondi